Passenger Locator Form digitale (dPLF) europeo

Benvenuto/a nel sito web del Passenger Locator Forms (dPLFs) digitale europeo per il settore aereo, marittimo (crociere e traghetti) e terrestre (autobus, treni, automobili).

 

Cos’è il Passenger Locator Form e come vengono usati i dati raccolti?

I Passenger Locator Forms (PLFs) sono moduli utilizzati dalle Autorità Sanitarie nel caso in cui i passeggeri siano stati esposti ad una malattia infettiva durante un viaggio a bordo di qualsiasi mezzo di trasporto (nave, aereo, treno, autobus o automobile) al fine di facilitare il tracciamento dei contatti. Le informazioni fornite nei PLF possono essere utilizzate dall’Autorità Sanitarie dei Paesi di destinazione al fine di poter contattare rapidamente i passeggeri, con l’obiettivo di proteggere la loro salute e quella dei loro contatti, oltre che a prevenire l’ulteriore diffusione di malattie. I PLF sono quindi uno fondamentale strumento a tutela della salute sia individuale che collettiva.

I Paesi che richiedono la compilazione dei PLF, attualmente utilizzano moduli cartacei o PLF digitali online. Al fine di fronteggiare la pandemia da COVID-19, è stato sviluppato un sito web per promuovere l’utilizzo di un unico modulo digitale europeo – EU digital Passenger Locator Form (dPLF), con lo scopo di facilitare l’uso dei PLF nella risposta a minacce sanitarie transfrontaliere. Questo formato digitale permetterà, infatti, una più facile e rapida raccolta e scambio di dati, rendendo la ricerca di contatti più efficace ed efficiente a contrastare la diffusione del COVID-19.

 

Chi deve compilare il Passenger Locator Form digitale?

I passeggeri che viaggiano verso uno dei Paesi elencati sotto (come destinazione finale) devono compilare il Passenger Locator Form digitale

  • Italia
  • Malta
  • Slovenia

Ogni Paese ha la propria politica riguardo a chi deve compilare il PLF (alcuni Paesi richiedono un unico PLF nel caso in cui una famiglia viaggia insieme, mentre altri Paesi richiedono che ogni persona adulta compili un PLF individuale).

Per i requisiti specifici sulla compilazione del modulo si prega di consultare la sezione PROTOCOLLI DI VIAGGIO, e selezionare il Paese in cui si viaggia per leggere il suo protocollo.

Se sta viaggiando verso un’altra destinazione e/o desidera controllare se si applicano restrizioni di viaggio, controlli lo strumento dell’Unione Europea Re-open EU cliccando qui.

 

Di quali dati ho bisogno per compilare il dPLF?

Per compilare il PLF potrebbe essere necessario fornire le seguenti informazioni:

  • Informazioni sul mezzo di trasporto e sul viaggio
  • Informazioni personali
  • Informazioni di contatto
  • Informazioni sull’indirizzo permanente
  • Alloggio precedente
  • Indirizzo temporaneo
  • Compagni di viaggio
  • Informazioni sul contatto di emergenza

 

In quale momento devo compilare il Passenger Locator Form digitale sul sito europeo?

  • Se viaggi su nave da crociera (prima dello sbarco)
  • Se viaggi su traghetto (prima dell’imbarco)
  • Se viaggi su treni, autobus o macchina (prima dell’imbarco)
  • Se viaggi su aereo (dopo il check-ine prima dell’imbarco)

 

Qual è la procedura per compilare il Passenger Locator Form digitale?

Prima di tutto sarà necessario selezionare il Paese di destinazione e il mezzo di trasporto con cui si effettuerà il viaggio (aereo, nave da crociera, traghetto, treno, autobus, automobile).

A seconda delle risposte:

  • Per i Paesi con un proprio PLF, il sito EU dPLF reindirizzerà al sito nazionale e sarà necessario seguire le istruzioni che saranno fornite
  • Per i Paesi che non hanno un proprio PLF, si procederà a compilarlo on line sul sito web del EU dPLFs.

 

Qual è la procedura da seguire per compilare il dPLF sul sito web EU dPLF?

 

STEP 1: Registrati

Registrati sul sito EU dPLF con un indirizzo email valido e una password.

Arriverà un’email di conferma all’indirizzo email fornito.

Per convalidare e completare la registrazione sarà necessario cliccare sul link inviato all’indirizzo email indicato.

 

STEP 2: Compila il dPLF

Ti verrà chiesto di inserire le informazioni su:

  • Informazioni sul mezzo di trasporto e sul viaggio
  • Informazioni personali
  • Informazioni di contatto
  • Informazioni sull’indirizzo permanente
  • Alloggio precedente
  • Indirizzo temporaneo
  • Compagni di viaggio
  • Informazioni sul contatto di emergenza

STEP 3: Verifica e invia il dPLF
Prima di inviare il modulo, potrai visualizzare in anteprima i dati inseriti e – se necessario – potrai modificarli. Una volta completato il PLF, dovrai premere il pulsante di invio.

A questo punto riceverai un’e-mail di conferma dell’invio del dPLF.


STEP 4: Ricevi il QR Code
Riceverai via email il dPLF con il relativo QR  code (La mail conterrà il QR code e il link per scaricare il dPLF in formato PDF).

 

Cosa dovrò fare quando arrivo?

All’arrivo sarai invitato a mostrare il QR Code al controllore/ispettore del punto di ingresso.
Sulla base delle informazioni fornite nel dPLF, l’Autorità competente potrà applicare le misure sanitarie vigenti in ogni Stato membro, qualora previste.

 

Devo usare il sito europeo o quello nazionale per compilare il mio PLF?

Mentre alcuni Paesi hanno sviluppato i propri sistemi PLF, altri stanno utilizzando il sistema europeo dPLF. Inoltre, potrebbe accedere che un Paese utilizzi il proprio sistema nazionale per determinati mezzi di trasporto e il dPLF europeo per altri.

Nelle prime fasi di compilazione, sarai informato se è necessario proseguire compilando il PLF nazionale o quello europeo. Nel primo caso sarai invitato a visitare la pagina web dedicata del Paesi di destinazione. In ogni altro caso, invece, continuerai con la compilazione del PLF attraverso il sistema europeo dPLF.

 

Devo inviare PLF separati se nel mio viaggio sono incluse fermate in più di un Paese?

Come regola generale, quando per passare da un Paese all’altro si utilizzano diversi mezzi di trasporto (nave, aereo, treno, autobus), un nuovo PLF deve essere compilato ogni volta che si sale su un nuovo mezzo di trasporto (nave, aereo, treno, autobus). In via eccezionale, quando si viaggia in aereo e il viaggio comprende voli di collegamento/transiti in diversi Paesi, andrà compilato un unico PLF per il Paese di destinazione finale. Tuttavia, nel caso in cui il viaggiatore esca dall’aeroporto prima di imbarcarsi sul volo di collegamento, andrà compilato un PLF specifico per il Paese dello scalo/transito.

Nel caso di passeggeri in viaggio con nave da crociera, sarà necessario presentare il PLF una volta sola e selezionare come Paese di destinazione il Paese di sbarco finale alla fine della crociera. In questo caso sarà necessario inserire nel PLF tutti i nomi de porti in cui la crociera ha fatto scalo.

Per chi viaggia in auto, è necessario compilare un PLF ogni volta che si entra in un Paese che lo richieda.